Regionali: Marche; Morgoni, sostegno ad azione Gostoli

Base riformista partito, alleanza ampia e candidatura attrattiva

(ANSA) - ANCONA, 14 FEB - L'area del Pd Marche di base riformista, per voce del deputato Mario Morgoni esprime, "apprezzamento e pieno sostegno all'azione del segretario regionale Giovani Gostoli"; un "sostegno in una fase delicata e difficile per motivi ben precisi". Il segretario, spiega, "persegue la strada di un'alleanza più ampia possibile e anche di una candidatura che abbia il consenso più ampio nella coalizione, che sia la più capace di attrarre consensi che ci consentano di confermare il governo regionale". Tutto ciò, prosegue Morgoni, "senza alcuna sudditanza o condizionamento per condizioni personali o equilibri correntizi". In questa situazione, prosegue, "non è in gioco una supremazia nel Pd, occorre spogliarsi da ogni appartenenza a fazione, da ogni personalismo o ambizione, e fare un'operazione seria, oggettiva". Trovare "il candidato che prende più voti, più sostenuto, è compito della classe dirigente del partito".
    Quanto alle "prese di posizione di "quatto segretari provinciali su cinque", favorevoli alle primarie di coalizione, secondo Morgoni, "sembrano superficiali: non mi risulta sia stata convocata alcuna assemblea provinciale: come si pretende di rappresentare una provincia senza aver coinvolto organismi che contano come l'assemblea provinciale e i segretari di circolo".
    "Riteniamo che Gostoli, malgrado molti di noi non l'abbiano sostenuto - conclude - stia portando avanti l'esigenza di non disperdere alcuni decenni di buon governo della regione Marche".(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie