Cassonetti 'smart' a Castelraimondo

Comune è capofila progetto Regione per tariffa puntuale

(ANSA) - ANCONA, 12 FEB - Cassonetti per l'immondizia "intelligenti" a Castelraimondo. Il Comune del Maceratese ha ottenuto un finanziamento di 450 mila euro nell'ambito di una progettazione regionale finalizzata alla sperimentazione del sistema di tariffa puntuale: Castelraimondo è ente capofila su tutto il territorio provinciale. A darne notizia è la stessa amministrazione comunale che spiega come, grazie ai fondi ottenuti, "si procederà, con il supporto tecnico di Cosmari, a sostituire tutti i cassonetti stradali con dei cassonetti smart". "Questo riguarderà quelli del vetro, umido e pannolini Rsu e quelli che già si trovano nelle aree predisposte - spiega l'assessore competente Elisabetta Torregiani -. Mentre non riguarderà la raccolta porta a porta dei sacchetti multimateriale blu e indifferenziato giallo che proseguirà con le modalità già previste". Le aree di raccolta diventeranno dei 'Green point' con cassonetti intelligenti che funzioneranno tramite la tessera in dotazione alle famiglie per per ritirare i sacchetti".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie