Regionali, in prima intesa Marche a Fdi

Portavoce regionale su candidatura, scelta ancora non definitiva

(ANSA) - ANCONA, 29 NOV - Il "primo giro d'intese" nel tavolo nazionale del centrodestra ha assegnato a Fratelli d'Italia le Marche per la candidatura di coalizione a presidente della Regione nelle prossime elezioni del maggio 2020. Lo ha detto il portavoce regionale Carlo Ciccioli a margine di un incontro ad Ancona. Il lizza tre nomi: l'ex sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli, il deputato Francesco Acquaroli e lo stesso Ciccioli. Nell'occasione sono state illustrate le tappe che toccherà la leader di Fdi Giorgia Meloni quando, il 5 dicembre prossimo, arriverà nelle Marche anche per lanciare da Macerata una campagna nazionale di Fdi contro tutti i tipi di dipendenze.
    "Nel tavolo nazionale - ha riferito Ciccioli - Fdi, Lega e Fi stabiliranno i candidati nelle sei regioni al voto in primavera: sarà in base alla qualità delle candidature che ciascun partito presenterà. In questo primo giro di intese le Marche sono assegnate a Fdi. Però non è una scelta definitiva che sarà fatta in base alla valutazione sulle candidature".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere