Chiamate e messaggi molesti ex, ammonito

39enne si è rivolta a Cc Ancona per serie condotte persecutorie

Dopo la fine della relazione sentimentale, durata circa due anni, un 23enne egiziano perseguitava l'ex fidanzata tempestandola di messaggi dal contenuto ingiurioso, a qualsiasi ora del giorno e della notte, di telefonate e appostandosi nei luoghi da lei frequentati.
    Condotte che hanno ingenerato nella donna, 39enne di origine indiana, un perdurante e grave stato di ansia e paura nonché un timore per la propria incolumità. Per questo si è rivolta ai carabinieri del Norm di Ancona con riserva di sporgere denuncia.
    Sulla base delle indagini, il Questore di Ancona Claudio Cracovia ha emesso nei confronti del 23enne un provvedimento amministrativo di ammonimento per atti persecutori: l'uomo è stato invitato a non tenere più condotte persecutorie nei confronti della 39enne. Qualora dovesse reiterarle si procederà d'ufficio nei suoi confronti per stalking indipendentemente dalla presentazione di un atto di querela.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere