Protesta richiedenti asilo, poco cibo

Intervento Cc riporta calma, disagi temporanei in struttura

(ANSA) - SENIGALLIA (ANCONA), 26 NOV - Una quarantina di pakistani tra rifugiati e richiedenti asilo hanno protestato oggi a Senigallia per la qualità e quantità del cibo servito all'Hotel Lori, la struttura sul lungomare di Marzocca di Senigallia, di cui sono ospiti assieme ad altre 20 persone di varie nazionalità. Al momento del pranzo, date le scarse quantità servite, è montata la protesta che poi è proseguita sul lungomare Italia, dove sono state bloccate anche alcune auto.
    Sul posto sono giunti i vigili urbani e i carabinieri che hanno riportato la calma, identificato i manifestanti e parlato con i titolari della struttura. I quali hanno spiegato che c'era un temporaneo problema organizzativo con le razioni del cibo. Già nel 2013 c'erano stati problemi nella struttura, ma di tipo diverso: una protesta per soldi non corrisposti ai rifugiati, sfociata poi in rissa.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere