A Offida chi assume non paga le tasse

Sindaco Comune marchigiano aveva già tolto tasse a neo residenti

Offida è uno dei borghi più belli d'Italia, e ora si candida a diventare il borgo più economico per le aziende. L'amministrazione di centrosinistra ha deciso di non far pagare le imposte comunali per tre anni a chi deciderà di assumere a tempo indeterminato i cittadini residenti. Le aziende che assumono un residente avranno lo sconto del 20% sulle imposte, Tari compresa. Lo sconto sale al 50% se si assumono 5 residenti, fino ad arrivare all'esenzione totale se si assumono 10 residenti. Una misura pensata non solo per la tutela e la crescita del borgo medievale, uno dei più affascinanti e culturalmente vivaci delle Marche, che conta 5.000 abitanti e che risente di un calo demografico 'fisiologico', ma anche per attrarre nuove aziende sul territorio. "Il progetto 'Più lavoro meno tasse' - spiega il sindaco Valerio Lucciarini - è un nuovo provvedimento che si aggiunge a 'Obiettivo Sviluppo', un pacchetto di misure che ha introdotto anche l'esenzione delle tasse per i nuovi residenti.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere