Scuola, flash mob contro precariato

Iniziativa sindacati, soluzioni per stabilizzare docenti e Ata

I "fantasmi" della scuola, i precari, in flash mob davanti all'Ufficio scolastico regionale di Ancona. Lo hanno promosso Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal: "occorrono soluzioni - chiedono - che consentano da subito la stabilizzazione dei rapporti precari sia nell'area del personale docente che del personale Ata". "La precarietà del lavoro - osservano i segretari generali regionali - continua a rappresentare nel mondo della scuola una vera e propria emergenza, alla quale non hanno posto alcun rimedio i ripetuti interventi legislativi in materia di reclutamento di cui si sono fatti promotori maggioranze e governi di differente segno politico negli ultimi vent'anni. Il ricorso ai contratti di lavoro a tempo determinato non si è ridotto negli ultimi anni, anzi aumentato". Tra le misure richieste anche "una fase transitoria di immissioni in ruolo per gli abilitati e i docenti di terza fascia con tre anni di servizio" e la copertura in ruolo i posti liberi compresi quelli liberati da Quota 100.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere