Giorno Memoria: Treno Memoria a Ancona

In due vagoni foto, video e documenti su persecuzioni

Una mostra allestita in due vagoni ferroviari alla stazione di Ancona per ricordare con foto, documenti e video le persecuzioni razziali del nazifascismo in occasione della Giornata della Memoria. L'ha inaugurata il presidente del Consiglio regionale Antonio Mastrovincenzo: l'iniziativa, promossa dalla Regione in collaborazione con l'Anpi, è "fondamentale per trasmettere alle nuove generazioni la storia dei crimini razziali compiuti nell'epoca fascista affinché non si ripetano più". Nel primo vagone del Treno della Memoria, al binario 1 Ovest, ci sono scatti e reperti a cura della Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea: in un angolo è stato ricostruito un pagliericcio con valigie ed effetti personali. Il secondo vagone, allestito dall'Aned (Associazione Nazionale ex Deportati), è dedicato ai 432 prigionieri del Trasporto 81, trasferiti da Bolzano al lager di Flossenburg nel sette,bre 1944, non solo ebrei ma anche intellettuali e oppositori politici.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie