Bazar droga in casa, due arresti

Polizia scova un'abitazione centrale dello spaccio a Senigallia

La polizia ha arrestato due persone a Senigallia per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti. Si tratta una 40enne italiana e di un 30enne albanese, finito agli arresti domiciliari dopo un blitz nella loro abitazione lungo la SS16, al termine di un'attività investigativa. Il fiuto del cane antidroga Wally ha permesso di trovare e sequestrare decine di involucri con sostanze stupefacenti di vario tipo: cocaina, eroina e marijuana, oltre al materiale per il confezionamento delle dosi e a denaro contante ritenuto provento di spaccio. I due, già pregiudicati, sono finiti agli arresti domiciliari secondo quanto stabilito dall'Autorità Giudiziaria in attesa dell'udienza di convalida.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere