Regione festeggia giovani Olimpiadi

Ceriscioli, siete punto riferimento per giovani che fanno sport

Con tre medaglie - due ori e un bronzo - le Marche sono state la quarta migliore regione italiana alle Olimpiadi giovanili di Buenos Aires. Ciò grazie ai successi azzurri di Giorgia Speciale di Ancona nel windsurf, Talisa Torretti di Fabriano (oro per la ginnastica artistica nel team event e bronzo nel generale). Ma la pattuglia marchigiana ha ottenuto ottime prestazioni anche con gli altri tre atleti: Lay Giannini, di Ancona, 5/o alla sbarra e 8/o nel generale per la ginnastica artistica maschile, Emma Silvestri, di San Benedetto del Tronto, 5/a nei 400 metri ostacoli, ed Elisabetta Cocciaretto, di Porto San Giorgio, che ha raggiunto gli ottavi di finale nel tennis. Speciale, Giannini e Torretti - gli altri due non erano presenti per altri impegni - sono stati festeggiati in Regione dal presidente Luca Ceriscioli e dal presidente del Coni Marche Fabio Luna. "Siete un punto di riferimento per tutti i giovani che fanno sport - ha detto Ceriscioli - in voi abbiamo trovato dei promotori naturali".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere