20 start up Marche allo Smau di Milano

Assessora Bora, idee innovative per rivitalizzare settori

Dal supporto alle imprese per sviluppare prodotti con stampa 3D a soluzioni per l'industria con informatica, automazione, domotica; dalla progettazione meccanica alla realtà aumentata. Sono 20 le start up marchigiane che parteciperanno all'offerta di innovazione del salone Smau (Salone macchine e attrezzature per ufficio) a Milano (23-25 ottobre). Oltre a essere una delle regioni più industrializzate nei settori tradizionali (calzature, tessile abbigliamento, agroalimentare, navale ecc.), le Marche sono tra quelle con il più alto tasso d'attivazione di start up innovative in proporzione alla popolazione. Allo Smau ci sarà anche la Camera di Commercio di Ancona, sede del Pid (Punto impresa digitale) previsto dal piano impresa 4.0. "Mi auguro - commenta l'assessore regionale all'Attività produttive Manuela Bora - che rappresenti un ulteriore passo avanti per garantire un futuro ai nostri giovani imprenditori consentendo anche di rivitalizzare i nostri settori tradizionali con l'innesto di idee innovative".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere