Protesta genitori disabili per Bignamini

Striscioni e cartelli sotto Ufficio scolastico regionale Ancona

"Noi stiamo con gli angeli". La scritta era sullo striscione esposto dai genitori dei bambini disabili che frequentano la scuola speciale Bignamini a Falconara, durante una protesta in via XXV aprile ad Ancona sotto il palazzo dell'Ufficio scolastico regionale, per il rischio di chiusura della scuola. Ventisei alunni con gravi disabilità del Comprensivo Falconara Centro rischiano di non veder rinnovata la convenzione per i prossimi anni per la scuola speciale dove, oltre agli insegnanti, hanno supporto medico e infermieristico. Una quarantina tra mamme e papà hanno mostrato cartelli con scritto: "Bignamini aperto" e "I nostri figli devono andare a scuola". Le famiglie temono che il provveditore Marco Ugo Filisetti voglia chiuderla. "Così - spiega Selenia Manganaro, mamma e portavoce della protesta - si è espresso in un incontro prima dell'inizio della scuola. Siamo preoccupati, almeno a scuola pensavamo di essere tutelati". Una delegazione è stata poi ricevuta negli uffici del Ufficio scolastico.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere