Corteo ad Ancona per Giornata rifugiato

Presidio davanti alla prefettura contro le discriminazioni

 Circa 400 persone hanno preso parte ad Ancona alla manifestazione 'Diritti per tutti! Contro diseguaglianze e razzismo' indetta dal Movimento Antirazzista Marche in occasione della Giornata mondiale del rifugiato. In testa al corteo uno striscione con la scritta 'Diritti per tutti'. In piazza sono scesi richiedenti asilo, attivisti, sans papiers, militanti dei centri sociali e dell'associazionismo, "uniti nella battaglia di civiltà per l'uguaglianza e i diritti di cittadinanza contro discriminazione e sfruttamento, e a difesa dei diritti di tutte e tutti". L'iniziativa rappresenta l'appuntamento marchigiano nella settimana di mobilitazione internazionale lanciata dal network 'Fight/Right - Diritti Senza Confini', per la regolarizzazione di migranti e richiedenti asilo presenti sul territorio italiano e contro respingimenti e deportazioni. Il corteo da Piazza Roma si è mosso fino al Teatro delle Muse prima di arrivare in Piazza del Papa dove si sono riuniti in presidio sotto la sede della Prefettura.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere