Malagò, con Var verso giusta direzione

'Conseguita cultura sportiva che forse non avevamo'

(ANSA) - CHIETI, 14 MAG - Grazie alla Var "si è conseguita una cultura sportiva che forse non avevamo". A sostenerlo è il presidente del Coni e commissario della Lega di Serie A, Giovanni Malagò, intervenuto a Chieti al Premio Prisco. "Penso che la Var - spiega Malagò - al di là di alcune valutazioni sulla chiamata in causa per singoli episodi, abbia risolto dei problemi. Io credo che la direzione presa sia quella giusta, il mondo sta andando verso questa linea. Stiamo assistendo ad un finale di campionato rovente, ma non più di altri: a differenza degli ultimi anni quando spesso era deciso qualche giornata prima della fine quasi tutto, oggi stiamo assistendo ad un finale di campionato molto interessante e devo dire, sportivamente, con dei valori che fino ad esso non erano stati espressi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere