Danni a vetrina Gus identificato autore

Mattoni contro sede Gus. Il responsabile è un disoccupato

Identificato e denunciato il responsabile del lancio di mattoni alla vetrina della sede di Macerata del Gus, onlus che si occupa di migranti, scagliando delle pietre. L'uomo, nullafacente, con precedenti penali per reati in materia di stupefacenti, contro il patrimonio e la persona ha ammesso tutto, dicendo di avere compiuto il gesto in un momento di disperazione perché è senza lavoro. Le indagini, condotte dagli agenti della Digos e dirette dal procuratore della Repubblica Giovanni Giorgio, sono state svolte con metodi tradizionali, sentendo numerosi testimoni, e con l'acquisizione delle immagini registrate dalle telecamere nella zona.
    L'attività di indagine, durata alcune settimane anche con l'ausilio della polizia scientifica, ha consentito di raccogliere ulteriori elementi, grazie ai quali è stato individuato l'autore. Su delega del procuratore, la Digos ha effettuato una perquisizione dell'abitazione dell'indagato, residente a Macerata. Rinvenuti altri oggetti connessi al reato-

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere