No discriminazioni, 'Non usare filtri'

Iniziativa Garante Diritti, Uniurb, con finanziamenti Fami

"Sulle persone non usare filtri".   E' questo il messaggio della campagna informativa avviata in questi giorni su tutto il territorio e prevista nell'ambito del progetto su prevenzione e contrasto alle discriminazioni, finanziato attraverso il Fami (Fondo Asilo Migrazione e Integrazione). Proposto da Garante dei diritti, Università di Urbino e altri soggetti, nel 2016 lo stesso progetto si è aggiudicato il terzo posto a livello nazionale, ponendo al centro dell'attenzione la vasta attività della rete marchigiana dei No.Di (No Discriminazioni). La campagna, diffusa attraverso manifesti, inserzioni cartacee e social media, propone immagini che giocano sul tema dei pregiudizi e degli stereotipi. Se all'angolo di una strada c'è una ragazza bianca si dirà che aspetta l'autobus, ma se è di colore il dubbio sarà che sia in attesa di un cliente. Se un uomo corre non ci stupiamo, ma se la sua pelle è nera il pensiero sarà che, forse, sta scappando.
    Disponibile anche un numero di telefono antidiscriminazioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere