Stupri Rimini: rito immediato 3 minori

In aula il 28 marzo 2018 due fratelli marocchini e nigeriano

(ANSA) - BOLOGNA, 3 DIC - Condannato - lo scorso 10 novembre - con rito abbreviato a 16 anni di reclusione, il 20enne congolese, Guerlin Butungu, saranno processati con rito immediato i tre minorenni accusati, insieme allo stesso Butungu, di avere stuprato una giovane turista polacca e picchiato un suo amico sulla spiaggia di Miramare di Rimini e poi violentato una prostituta transessuale peruviana la notte del 26 agosto. E' quanto scrive l'edizione riminese de 'il Resto del Carlino', secondo cui la Procura dei minori di Bologna ha deciso di procedere con rito immediato. L'udienza - spiega il quotidiano - è stata fissata al 28 marzo 2018. Alla 'sbarra' ci saranno due fratelli marocchini di 15 e 17 anni residenti a Vallefoglia, nel Pesarese e un 16enne nigeriano, residente a Pesaro, che hanno affiancato il 20enne congolose nella notte di terrore dello scorso agosto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere