Boom visitatori a Candele a Candelara

C'è anche artigiana Tolentino,suo laboratorio distrutto da sisma

Successo per la manifestazione Candele a Candelara, il mercatino più luminoso d'Italia. Nel pomeriggio, il 'counter' degli ingressi toccava quasi quota 6mila. "Ci fanno tanti complimenti - dice il direttore artistico, Piergiorgio Pietrelli -, visitatori che provengono da ogni parte d'Italia e soprattutto dal nord. Non solo per come è allestita e organizzata la festa ma per la qualità degli oggetti d'artigianato esposti, per le attrazioni, per il magico momento dello spegnimento della luce artificiale e per i piatti della tradizione serviti nella tendostruttura. Insomma il livello raggiunto e consolidato in questi 14 anni sta dando ottimi risultati". Molto contenta anche Isabella Vissani, l'artigiana di Tolentino (Macerata) che ha avuto il suo laboratorio di candele distrutto dal sisma e che non aveva potuto partecipare per questo alla scorsa edizione di Candele a Candelara.
    Quest'anno la Pro Loco le ha offerto senza alcun costo una casetta di legno dove poter esporre e vendere i propri prodotti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere