Welfare, accordo Ubi-Confindustria

Soluzioni personalizzate per le 900 imprese associate

Ubi Banca e Confindustria Marche Nord hanno sottoscritto un protocollo d'intesa sul welfare aziendale per un programma di welfare sussidiario e di prossimità che riguarda oltre 900 imprese e 50 mila addetti. L'accordo interessa imprese di ogni tipologia e dimensione, e consentiranno di accedere ai vantaggi fiscali previsti sia per l'azienda sia per il dipendente dalla Legge di Stabilità 2016 e dalla Legge di Bilancio 2017 che consentono di azzerare il cuneo fiscale. Confindustria Marche Nord è la prima associazione territoriale degli industriali del centro Italia a siglare con Ubi Banca un accordo sul welfare aziendale. Ubi Banca, a sua volta, è il primo istituto bancario italiano a entrare nel settore del welfare aziendale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere