Arrestato corriere con 1,2 kg marijuana

Veniva da Roma, bloccato da Cc appena sceso da treno

I carabinieri di Jesi hanno arrestato un nigeriano di 29 anni nell'ambito di una operazione tesa a contrastare il traffico di stupefacenti in ambito locale.  Il giovane, domiciliato a Roma e con un permesso di soggiorno per richiedenti asilo, è stato bloccato in un sottopasso della stazione ferroviaria di Jesi, dopo essere appena sceso da un treno regionale, proveniente da Ancona. I militari erano stati infatti informati che sarebbe arrivato un corriere di droga, descritto come un uomo di colore e con i pantaloncini rossi.
    Perquisito, è stato trovato in possesso di 1 kg e 200 grammi di marijuana che trasportava nello zaino.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere