Due arresti per traffico cocaina

Corriere fermato in Emilia con 2,5 kg di coca in cristalli

Individuati e arrestati dai carabinieri Osimo e Sassuolo (Modena) il presunto capo e il corriere di una banda specializzata nel traffico di cocaina, proveniente dall'Olanda e spacciata al dettaglio lungo la Riviera del Conero, con un giro d'affari di un milione di euro al mese. L'operazione, in codice 'Ramon loco', ha portato al sequestro di 2,5 kg di cocaina grezza in cristalli, sequestrata a bordo di una Croma proveniente da Rotterdam e fermata per un controllo al casello di Modena sud. Il conducente, un pensionato 65enne residente a Maranello, pregiudicato, è stato arrestato in flagranza. I Cc hanno poi bloccato a Jesi, nascosto in casa di parenti, il capo dell'organizzazione, un albanese di 47 anni, anche lui pregiudicato ma in regola con il permesso di soggiorno. A Punta Marina Terme (Ravenna) c'è stata una perquisizione nell'abitazione di un familiare dell'albanese, dove sono stati sequestrati 10 mila euro nascosti in un materasso: il 47enne aveva dormito lì la sera precedente il fermo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA