Sfida chef E-R-Giappone per San Severino

In campo anche Toshiyuki Takanami, patrono Quals

(ANSA) - SAN SEVERINO MARCHE (MACERATA), 17 MAG - Una sfida tra gli chef emiliano-romagnoli dell'Osteria di Piazza Nuova e gli chef giapponesi dello staff di Toshiyuki Takanami, titolare della catena giapponese di ristoranti italiani Quals a Jōetsu, nella prefettura di Niigata, ha fornito una nuova occasione di incontro, e di raccolta fondi, fra le comunità di Bagnacavallo e di San Severino Marche, che si sono gemellate a seguito del terremoto. Il sindaco di Bagnacavallo, Eleonora Proni, ha accolto il primo cittadino settempedano, Rosa Piermattei, alla grande festa nata nel segno della solidarietà nell'ambito del progetto 'Aiutiamo San Severino Marche', grazie al quale sono stati acquistati, fra l'altro, arredi per il plesso di Cesolo dell'Istituto comprensivo 'P. Tacchi Venturi'.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere