Rossi confermato segretario Cisl Marche

Serve nuovo patto che coniughi lavoro, sviluppo e welfare

Il 12/o Congresso della Cisl Marche si è concluso a Fermo con la rielezione di Sauro Rossi al vertice regionale del sindacato cislino. Alla due giorni congressuale "Per la persona, per il lavoro, nelle Marche da Rigenerare" hanno partecipato oltre 400 persone, tra invitati e delegati eletti, dalle 18 federazioni sindacali di categoria. Il percorso congressuale, con centinaia di assemblee nei luoghi di lavoro e nel territorio, ha coinvolto gli oltre 1.500 rappresentanti Cisl nei luoghi di lavoro e i 150.615 iscritti della Cisl delle Marche. Sauro Rossi sarà affiancato nella nuova segreteria da Cristiana Ilari e Marco Ferracuti. Secondo Gigi Petteni, segretario nazionale Cisl, "dobbiamo tornare a riflettere sul lavoro come condizione di vita". Per Rossi "è necessario e fondamentale responsabilizzare tutti i soggetti istituzionali e non, per un nuovo patto che coniughi lavoro, sviluppo e welfare".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere