Vini Marche sposano la moda

Pecorino Offida e Montepulciano Staffolo diventano abiti sera

Eleganti, sempre capaci di distinguersi e ora anche di moda. Sono i vini delle Marche, che nel giorno di apertura del Vinitaly saranno protagonisti non solo tra i banchi di assaggio della Fiera di Verona, ma anche sulla passerella della Wine Fashion Night, evento di gala dedicato all'inedito connubio vino-moda organizzato da Italia nel Bicchiere nel centro storico della città.
    Moda e vino, eccellenze del made in Italy nel mondo, si incontreranno a Verona il 9 aprile, quando i vini di sette vignaioli italiani diventeranno abiti da sera unici realizzati dall'Atelier Judged. Sette abiti per sette cantine, disegnati dalla stilista Carmentea Tsaparopulos ispirandosi a vini prodotti dal Veneto alla Sicilia.
    Ben due dei sette vini che si trasformeranno in creazioni sartoriali sono marchigiani: l'Offida Pecorino Docg 'Aurai' della cantina Paolini e Stanford di Offida e il Marche Igt Rosato 'L'Aurora' della cantina La Staffa di Staffolo, nuovo vino del vignaiolo Riccardo Baldi prodotto in edizione limitata.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere