Fusione Acquacanina-Fiastra, vince il sì

I due sindaci festeggiano

Ha vinto il sì al referendum sulla fusione per incorporazione del Comune di Acquacanina (119 abitanti) in quello di Fiastra (570). Ad Acquacanina, su 133 votanti 61 hanno detto 'sì' e 12 'no' alla fusione. A Fiastra, su 475 voti 223 sono stati a favore, 20 contrari. Grande festa per i due sindaci, Giancarlo Ricottini, primo cittadino di Acquacanina, che entrerà a far parte della Giunta di Fiastra come assessore esterno, e Claudio Castelletti, sindaco di Fiastra che ha sottolineato la maturità dimostrata dai cittadini. La procedura prevede ora che i due Consigli comunali prendano atto dei risultati e deliberino in merito. Subito dopo le due delibere consiliari saranno trasmesse alla Regione per il successivo iter che porterà presumibilmente alla fusione dei due Comuni entro l'autunno.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere