Coima amplia area grattacieli a Milano

Altri due edifici in Porta Nuova, investimento da 270 mln

(ANSA) - MILANO, 19 LUG - Due edifici di nuova generazione, per un investimento complessivo di oltre 270 milioni di euro, sorgeranno entro il 2022 in area Porta Nuova, la zona dei nuovi grattacieli, a Milano. Per il design è stato bandito un concorso a cui stanno partecipando studi di architettura da tutto il mondo. Il progetto è di Coima sgr, che ha comprato le aree dal Comune, per complessivi 32.208 metriquadri. L'acquisizione dei diritti dal Comune, del valore di 78,9 milioni di euro, è stata finalizzata attraverso un veicolo partecipato al 60% dal fondo Coima opportunity fund II e al 40% da un fondo istituzionale internazionale. "In collaborazione con l'amministrazione comunale e con la Regione Lombardia - viene spiegato in una nota - Coima sgr svilupperà l'area con i medesimi canoni qualitativi utilizzati in Porta Nuova, con l'obiettivo di armonizzare e ampliare in continuità spazi pedonali, attrezzature pubbliche e aree verdi". Complessivamente, nel quartiere Porta Nuova, Coima ha avviato progetti per oltre 700 milioni.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Imprese & Mercati

null

Più valore agli edifici: alla Duesse Coperture un convegno sulla riqualificazione condominiale

Il 23 novembre, alle 15.30, presso la sede dell'azienda di Ponte Nossa, in provincia di Bergamo: dalla nuova Direttiva europea del 2018 alla riqualificazione integrata degli edifici con cessione del credito


Dott. Edoardo Franzini

Al Centro di Radiologia e Fisioterapia di Bergamo l’implantologia è guidata al computer

Addio al bisturi e niente tagli: Edoardo Franzini, chirurgo del Polo odontoiatrico: «un protocollo sicuro e complementare alla chirurgia a mano libera tradizionale che consente una condivisione anticipata dei risultati».


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa