Calcio: simboli su parastinchi, Biraghi nel mirino social

Inter precisa, nessun riferimento al fascismo ma agli spartani

(ANSA) - MILANO, 11 DIC - Cristiano Biraghi finisce nel mirino dei social network per alcuni simboli presenti sui suoi parastinchi inquadrati durante Inter-Barcellona mentre il difensore si massaggiava la gamba dolorante, in seguito ad uno scontro di gioco. La scritta "Vae Victis", guai ai vinti, e l'elmo da legionario hanno fatto pensare alcuni tifosi al fascismo ma l'Inter chiarisce che l'elmo è spartano e la scritta latina, presente anche su un grande tatuaggio sul petto del terzino, non ha alcun rifermento al fascismo. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa