Milano intitola un ponte ad Alda Merini

Si trova sui Navigli, di fronte a quella che era la sua casa

(ANSA) - MILANO, 06 NOV - Milano ha intitolato un ponte della città che attraversa il Naviglio alla poetessa Alda Merini, di cui si celebrano i dieci anni dalla morte, e uno poco distante, sulla Darsena, ad Alexander Langer, politico e ambientalista, fondatore dei Verdi morto nel 1995. Alla poetessa milanese è stato intitolato il ponte in via Corsico, all'angolo con Alzaia Naviglio Grande, che si trova di fronte a quella che era la sua abitazione. Allo scoprimento della targa erano presenti le autorità cittadine, con l'assessore alla Cultura, Filippo Del Corno, e una delle figlie della poetessa. "L'opera di Alda Merini deve essere studiata perché ancora deve esserne compresa la sua grandezza - ha detto Del Corno -. Oggi a distanza di tempo possiamo capirne e riconoscerne la grandezza che va oltre la fortissima espressione della sua personalità". Il ponte sulla Darsena di Milano da oggi si chiamerà invece ponte Alexander Langer, grazie ad una proposta approvata dall'aula del Consiglio comunale.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa