Mostre: a Milano Laura e Salvatore Fiume

'Di padre in figlia', visitabile ancora fino al 29 ottobre

(ANSA) - MILANO, 23 OTT - Una mostra celebrativa dell'unione tra padre e figlia che li ha portati a sperimentare e lavorare insieme nell'arte dal 1976 al 1997: fino al 29 ottobre è possibile visitare negli spazi di Regione Lombardia, in via Galvani, la mostra di Laura e Salvatore Fiume che offre l'opportunità di scoprire le affinità e le differenze fra questi due artisti, padre e figlia, che solo una volta hanno esposto le loro opere nella stessa mostra, nel 1990, scegliendo di dipingere entrambi sullo stesso materiale: lo specchio.
    Salvatore Fiume è uno dei più grandi artisti del '900 italiano. Sue opere sono conservate in alcuni dei più importanti musei del mondo, dai Musei Vaticani all'Ermitage di San Pietroburgo, dal Moma di New York al Museo Puskin di Mosca. A più di vent'anni dalla sua scomparsa la mostra che racconta di un sodalizio artistico e umano che negli anni gli ha portati a sperimentare nei grandi spazi di una ex-filanda a Canzo, in Brianza, fra studi di pittura e laboratori di ceramica, serigrafia e litografia.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa