Milano ricorda le 118 vittime di Linate

Presidente Comitato, i nostri cari vittime di errori e imperizia

(ANSA) - MILANO, 8 OTT - A 18 anni dal disastro aereo di Linate, lo scalo alle porte di Milano, la città ha ricordato nella basilica di Sant'Ambrogio le 118 vittime di quella strage.
    L'incidente dell'8 ottobre 2001, durante il decollo di un volo, è stato il più grave disastro aereo mai accaduto in Italia.
    Alla cerimonia di suffragio in cui sono stati ricordati i nomi di tutte le vittime, oltre ai parenti e amici riuniti nel 'Comitato 8 ottobre per non dimenticare', anche il sindaco di Milano Giuseppe Sala, il prefetto Renato Saccone, il questore Sergio Bracco, il sottosegretario regionale Alan Rizzi, Alessandro Fidato, numero due di Sea, e diverse autorità militari e rappresentanti dell'aviazione. "La tragedia di Linate ha ferito l'intera città, Milano risponde sempre e non dimentica quanto accaduto - ha detto Valeria Scarani, presidente del Comitato -. Sono trascorsi 18 anni, le nostre vite sono irrimediabilmente cambiate".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa