Disney Company annuncia 61 licenziamenti

Per riorganizzazione. Cgil chiede ricollocare tutti lavoratori

(ANSA) - MILANO, 19 LUG - Disney Company ha annunciato una riduzione del personale in Italia: la società ha comunicato ai sindacati di categoria il licenziamento di 61 dipendenti su 206, fra cui 13 dirigenti e 48 impiegati, della sede a Milano, in via Ferrante Aporti. I lavoratori sono impegnati prevalentemente nei nel marketing e nella vendita dei diritti di immagine. Lo ha reso noto la Slc-Cgil che chiede all'azienda di ritirare il provvedimento. Gli esuberi "sono stati giustificati con la centralizzazione delle funzioni relative ai prodotti di consumo e una riorganizzazione a livello mondiale riferita anche alla piattaforma Disney+".
    "Non ci sono problemi economici, semmai una flessione degli utili - ha spiegato Tommaso Argento, funzionario della Slc-Cgil che sta conducendo le trattative -. Riteniamo inaccettabili i licenziamenti e chiediamo di ricollocare tutti i dipendenti". La procedura aperta prevede 75 giorni di tempo per le trattative fra datore di lavoro e sindacati.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa