Collezione permanente Mudec si rifà look

Stop dal 29 luglio al 30 settembre, aperte le mostre

(ANSA) - MILANO, 18 LUG - Dal 29 luglio la collezione permanente del Museo delle Culture di Milano 'Oggetti d'incontro' chiude per restyling e riaprirà il 1 ottobre con un nuovo allestimento 'Oriente Mudec', che include due mostre e un palinsesto di iniziative fino al 2 febbraio.
    "L'obiettivo - spiega una nota del museo - è quello di indagare e illustrare, mediante alcuni casi esemplari, la curiosità occidentale verso il Giappone (e viceversa) e i primi rapporti storici tra l'Italia e il Paese del Sol Levante".
    Restano visitabili (su appuntamento) i depositi del museo, oltre alle esposizioni 'Roy Liechtenstein Multiple Visions' e 'Liu Bolin. Visible Invisible'.
    A febbraio, a chiusura di Oriente Mudec, l'esposizione 'Oggetti d'incontro' riaprirà con alcune novità che anticipano il radicale rinnovamento della collezione permanente previsto per gli ultimi mesi del 2020.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Camera di Commercio di Milano
    Camera di Commercio di Milano
    Aeroporto Malpensa