Giochi 2026, ecco Milano-Cortina

In delegazione italiana anche Montezemolo, Galateri e Lippi

(ANSA) - LOSANNA, 24 GIU - Sventolando ciascuno un tricolore e anche qualche bandierina con il logo di Milano-Cortina, i componenti della delegazione italiana sono arrivati allo SwissTech Convention Center di Losanna dove oggi il Ciò assegnerà i Giochi invernali 2026. Alle 10.45, dopo quella di Stoccolma-Aare, è prevista la presentazione tecnica degli italiani, guidati dal capo del Coni, Malagò. Nel gruppo, fra gli altri, anche i sottosegretari Giorgetti e Valente, Montezemolo, Nicola Pietrangeli, Gabriele Galateri di Genola, presidente di Generali, l'ex ct Marcello Lippi, l'ad dell'Inter Alessandro Antonello, Evelina Christillin, oltre al sindaco di Milano Giuseppe Sala, quello di Cortina, Ghedina, e i presidenti di Lombardia e Veneto, Attilio Fontana e Luca Zaia. Secondo Franco Carraro, membro Cio che però non voterà (come gli altri italiani e quelli svedesi) "la partita in sintesi è questa: tornare in Italia andrebbe contro il principio dell'universalità perché abbiamo avuto Torino 2006, ma la candidatura dell'Italia è più affidabile".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa