Furti in retail costano 49 mld in Europa

Rapporto di Crime&tech con supporto Checkpoint Systems

(ANSA) - MILANO, 20 GIU - I furti nel retail, la vendita al dettaglio, costano assai salati in Europa alle imprese del settore: oltre 49 miliardi di euro all'anno, un totale di perdite che potrebbe rappresentare, per dimensione, il quarto maggiore retailer del continente. E' quanto emerge, fra l'altro, dal rapporto 'Retail Security in Europe. Going beyond Shrinkage' condotto da Crime&tech, spin-off dell'Università Cattolica del Sacro Cuore-Transcrime, con il supporto di Checkpoint Systems, leader globale nella fornitura di soluzioni from source to shopper per il settore retail.
    In base ai risultati del nuovo studio pubblicato oggi, le perdite derivanti dalle differenze inventariali costano ai retailer più di 49 miliardi di euro all'anno, pari al 2,05% del fatturato annuale del settore retail. La perdita è calcolata come somma del valore delle differenze inventariali (1,44% del fatturato) e delle spese relative alla sicurezza (0,61%).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa