Aveva ingerito 103 ovuli di coca, preso

Venezuelano fermato in aeroporto, arrivava dal Sud America

(ANSA) - MILANO, 20 GIU - Un venezuelano arrivato all'aeroporto di Linate dalla Guyana francese via Parigi è stato arrestato dalla Guardia di Finanza per traffico internazionale di stupefacenti.
    A un controllo delle fiamme gialle e del personale dell'agenzia delle dogane, l'uomo è apparso particolarmente nervoso. Per questo è stato portato all'ospedale San Raffaele per gli esami radiologici, da cui si è scoperto che aveva nell'intestino 103 ovuli di cocaina, per un totale di 1,3 kg. La droga è stata sequestrata, l'uomo portato a San Vittore.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa