Renato Guttuso a Varese, è già successo

I dipinti della Fondazione Pellin a Villa Mirabello

(ANSA) - MILANO, 21 MAG - E' già un successo, con oltre 1000 visitatori dall'inaugurazione, la mostra 'Renato Guttuso a Varese', a cura di Serena Contini, con cui il Comune celebra il maestro di Bagheria (Palermo), uno dei più interessanti artisti e intellettuali del Novecento italiano, ai Musei Civici di Villa Mirabello.
    I venticinque dipinti - ventuno patrimonio della Fondazione Pellin e oggetto di un comodato d'uso con l'amministrazione varesina e altri quattro in prestito - sono per la prima volta presentati a nel capoluogo lombardo in un percorso a temi che permette di valorizzare i dipinti e l'apparato fotografico, per la maggior parte inedito. "Questa mostra è un sogno che si realizza - ha detto il sindaco Davide Galimberti - un modo per celebrare il rapporto privilegiato che l'artista stabilì con Varese". Tra le opere il celebre dipinto Spes contra spem, l'opera simbolo di Guttuso, che rappresenta il valore assoluto della memoria per l'artista e la sua eredità spirituale.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa