Giochi 2026: Malagò, certificare appalti

Gestione impianti a incapaci sarebbe grande problema

(ANSA) - PADOVA, 20 MAG - "Se tu a Cortina mi fai degli impianti sportivi strepitosi, come stiamo facendo, ma poi finite le Olimpiadi si scopre che chi ha appaltato quegli impianti non si è comportato bene nelle dinamiche dell'appalto, io lì mi arrendo. Ma questo non vuol dire che il progetto non era giusto.
    Dobbiamo fare in modo che tutto questo sia certificato, garantito, evitato". Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, in un incontro a Padova sul tema della candidatura Milano-Cortina alle Olimpiadi invernali 2026. "Se finite le Olimpiadi ci si accorge che chi gestisce quell'impianto è un gestore incapace è un grande problema - ha concluso Malagò -, perché si disperde tutta la potenzialità dell'evento".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa