Lega, voci in dissenso in piazza Duomo

'Chi di barconi ferisce di balconi perisce'

(ANSA) - MILANO, 18 MAG - Intorno a piazza del Duomo, dove oggi si sono radunati i sovranisti guidati dal leader della Lega matteo Salvini non sono mancate le voci di dissenso, come quella di una signora con indossava una maglietta bianca con scritto sulla schiena 'Chi di barconi ferisce, di balconi perisce' e sul petto 'Anche questo è un balcone. Manda la Digos se hai coraggio. Salvini togli anche questo'. Un chiaro riferimento agli striscioni di protesta verso il vicepremier fatti rimuovere dai balconi in varie parti d'Italia. "Se poi stasera mi portano in Questura mi venite a prendere", ha sorriso la donna a chi la fotografava.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa