Tangenti: dimissioni cda municipalizzata

Presidente e membro consiglio arrestati in inchiesta Dda

(ANSA)-BUSTO ARSIZIO (VARESE), 14 MAG - Dimissioni per i vertici di Accam S.p.a, la società partecipata di gestione dei rifiuti dell'Alto Milanese con sede a Busto Arsizio (Varese), la cui presidente Simona Bordonaro e Alberto Bilardo, membro del consiglio di amministrazione, sono stati arrestati a seguito dell'inchiesta su presunte tangenti legate ad appalti pubblici della Dda di Milano, per un totale di 95 indagati.
    A quanto emerso, a seguito della riunione tenutasi lunedì sera, il cda ha rassegnato le dimissioni.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa