Bonifica Arena Santa Giulia inizio 2020

Se Milano-Cortina avrà Olimpiadi potrà ospitare anche hockey

(ANSA) - MILANO, 19 APR - "In luglio prevediamo di presentare il progetto operativo di bonifica, con la fine del percorso di approvazione entro fine anno e di iniziare i lavori nel primo trimestre 2020". Lo afferma Davide Albertini Petroni, direttore generale di Risanamento e amministratore delegato di Santa Giulia, a proposito dell'iter per la costruzione di un'Arena da 15mila posti nel quartiere dell'area sud est di Milano, che potrebbe ospitare anche l'hockey, se la città ospiterà le Olimpiadi invernali 2026.
    La struttura nascerà in ogni caso, anche se è alta l'attesa per il 24 giugno, quando verrà ufficializzata la nazione ospitante. E' destinata a eventi sportivi e musicali e rappresenta il primo grande progetto esecutivo per Santa Giulia, che potrà 'trainare' altri interventi. Entro fine giugno Risanamento attende anche che i partner di Lendlease esercitino o meno l'opzione di acquisto dei palazzi che ospitano gli uffici di Sky, con il probabile intervento di un 'fondo di fondi' immobiliari in fase di quotazione.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA


        Imprese & Mercati

        Dott.ssa Concetta Borgh

        La blefaroplastica riguarda anche la vista non solo l'estetica

        Un intervento per sembrare più giovani ma che talvolta si rivela necessario per chi ha problemi palpebrali: ne parliamo con la dott.ssa Concetta Borgh, chirurgo plastico ed estetico che opera presso il Centro Medico M.R. di Bergamo


        Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa