Preso ladro, si travestiva da fantasma

Passamontagna e lenzuolo in due residenze per anziani nel Pavese

(ANSA) - MILANO, 27 NOV - Copriva il volto con un passamontagna e si avvolgeva in un lenzuolo per rubare quadri e documenti antichi dall'archivio di due residenze per anziani a Pavia. Pensava che questo travestimento da fantasma gli avrebbe evitato di essere individuato e invece i carabinieri lo hanno filmato con telecamere nascoste e denunciato per furto.
    "Abbiamo chiamato l'operazione "Ghostbusters" perché per l'occasione ci siamo inventati acchiappa fantasmi", ha dichiarato il comandante Fabio Volpe.
    Il ladro è un 50enne incensurato che lavorava (ora è stato sospeso) come dipendente per una cooperativa in appalto con le strutture di Santa Margherita e Pio Albergo Pertusati. L'uomo ha portato via due quadri ad olio su tela del XXIII secoli grandi 100x72 (il "Miracolo di San Francesco Saverio" e "L'Adorazione dei Magi"), entrambi di autore ignoto e dal valore 10mila euro ognuno; oltre a circa 40 faldoni contenenti documentazione storica relativa al periodo tra il XXIII e XX secolo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa