Presidio alla Mondadori nel Milanese

Esposto striscione contro Berlusconi 'che fa utili'

(ANSA) - MILANO, 5 OTT - Manifestazione di protesta dei giornalisti della Mondadori questa mattina a Segrate (Milano), sede del gruppo, dove il Cdr, i fiduciari delle testate e l'Associazione Lombarda dei Giornalisti hanno organizzato un presidio. Dalle 7 alle 9 i giornalisti, con un breve corteo, hanno raggiunto un cavalcavia pedonale che si trova sull'immissione dell'autostrada BreBeMi a Milano affiggendo un lungo striscione che riportava la frase: "Berlusconi fa utili e manda via i lavoratori". "Questo che comincia sarà un autunno caldo per l'editoria - ha detto il presidente dell'Alg, Paolo Perucchini, presente alla manifestazione - non solo per le sorti di Panorama ma anche per il gruppo Jedi (Espresso), l'Eco di Bergamo, il Cittadino di Monza, il Giornale, e varie testate di radio e tv locali. Noi saremo sul campo a difendere professionalità e stipendio dei lavoratori". Il presidio si è sciolto intorno alle 9.30 senza causare problemi di viabilità.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa