Maran, Milleproroghe blocca Milano

"Sbigottito e incredulo, notizia incredibile e ingiustificabile'

(ANSA) - MILANO, 8 AGO - "Sono così sbigottito ed incredulo che non riesco ancora ad essere nemmeno arrabbiato, eppure la notizia è incredibile ed ingiustificabile": così l'assessore milanese all'urbanistica Pierfrancesco Maran commenta su facebook il provvedimento contenuto nell'ultima versione del Milleproroghe che potrebbe fermare, per almeno due anni, i finanziamenti necessari a realizzare i progetti del Bando Periferie, varato dal precedente esecutivo. A Milano le opere rinviate sono "Il prolungamento della tranvia 7 (finanziato per il 50% da fondi Governo); La scuola media al q.re Adriano (finanziata per il 50% da fondi Governo); Il nuovo lotto parco Adriano (finanziato per 2 milioni da fondi Governo); Il superamento delle barriere architettoniche nelle stazioni della Linea metropolitana verde M2 nei comuni di Bussero, Cernusco sul Naviglio, Cassina de' Pecchi, Gorgonzola, Gessate, Vimodrone; Gli edifici di Edilizia Residenziale Popolare/ERP, Giardino Cascina Tre Fontanili e Sentiero Burrona nel Comune di Vimodrone".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Imprese & Mercati

null

Più valore agli edifici: alla Duesse Coperture un convegno sulla riqualificazione condominiale

Il 23 novembre, alle 15.30, presso la sede dell'azienda di Ponte Nossa, in provincia di Bergamo: dalla nuova Direttiva europea del 2018 alla riqualificazione integrata degli edifici con cessione del credito


Dott. Edoardo Franzini

Al Centro di Radiologia e Fisioterapia di Bergamo l’implantologia è guidata al computer

Addio al bisturi e niente tagli: Edoardo Franzini, chirurgo del Polo odontoiatrico: «un protocollo sicuro e complementare alla chirurgia a mano libera tradizionale che consente una condivisione anticipata dei risultati».


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa