Expo: a Milano verso processo unico

Oggi prima udienza ma solo rinvio, a giugno unico dibattimento

(ANSA) - MILANO, 15 MAG - Si va verso la riunione in un unico processo del procedimento a carico del sindaco di Milano Giuseppe Sala, ex ad di Expo, accusato di falso per la presunta retrodatazione di due verbali della commissione giudicatrice dell'appalto per la Piastra dei servizi, con quello a carico del coimputato Angelo Paris, ex manager Expo anche lui accusato di falso, e di altri imputati, già fissato per il 7 giugno.
    Oggi nella prima udienza del processo a Sala il sostituto pg Massimo Gaballo ha chiesto la riunificazione con l'altro filone (la difesa si è rimessa alla valutazione del Tribunale) e il giudice Maria Teresa Guadagnino ha trasmesso gli atti al presidente del Tribunale Roberto Bichi per la decisione sulla riunione. E ha rinviato per comunicare il provvedimento al prossimo 29 maggio. Il 7 giugno, poi, i due procedimenti verranno riuniti formalmente. Sala è stato già prosciolto in udienza preliminare dall'accusa di abuso d'ufficio, mentre è stata chiesta l'archiviazione per la presunta turbativa d'asta.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Agenzia Investigativa Marongiu

Agenzia investigativa Marongiu: «Attenzione all'uso improprio della Legge 104»

Sempre di più i casi di permessi illeciti. Roberto Marongiu, titolare dell’omonima agenzia di Bergamo: «In aumento del 40% le richieste investigative in questo campo»


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa