A guida furgone ribaltato senza patente

Uscito di strada ieri nel Cremonese con migranti, due i morti

(ANSA) - CREMONA, 16 APR - Aveva la patente revocata dal 2014 perché risultato positivo agli stupefacenti l'egiziano di 32 anni alla guida del furgone Ducato che trasportava otto richiedenti asilo ed è uscito di strada ieri pomeriggio lungo la strada tra Trigolo e Soresina, nel Cremonese. Nell'incidente sono morti il conducente stesso e un migrante. Gli occupanti del mezzo erano trasportati in piedi, dal momento che il Ducato non aveva posti a sedere ed era quindi senza cinture oltre a non avere finestrini Erano stati a Trigolo, a una decina di chilometri da Soresina, dove ha sede la comunità che li ospita, per mettere in un container dei capi d'abbigliamento dismessi. Un'attività, è emerso, estranea a quella della comunità che lo gestisce.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Imprese & Mercati

null

Più valore agli edifici: alla Duesse Coperture un convegno sulla riqualificazione condominiale

Il 23 novembre, alle 15.30, presso la sede dell'azienda di Ponte Nossa, in provincia di Bergamo: dalla nuova Direttiva europea del 2018 alla riqualificazione integrata degli edifici con cessione del credito


Dott. Edoardo Franzini

Al Centro di Radiologia e Fisioterapia di Bergamo l’implantologia è guidata al computer

Addio al bisturi e niente tagli: Edoardo Franzini, chirurgo del Polo odontoiatrico: «un protocollo sicuro e complementare alla chirurgia a mano libera tradizionale che consente una condivisione anticipata dei risultati».


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa