Macerata: bloccato nigeriano a Milano

Forse coinvolto nell'omicidio di Pamela, per ora nessun fermo

(ANSA) - MILANO, 9 FEB - Un nigeriano di 27 anni è stato bloccato dai Carabinieri di Milano in Stazione Centrale perché sospettato di un coinvolgimento nell'omicidio di Pamela, la ragazza di 18 anni di Macerata il cui cadavere è stato trovato in due trolley. L'uomo, a quanto si apprende, stava per fuggire in Svizzera. I militari hanno individuato l'uomo su indicazione dei colleghi di Macerata. Al momento non sono stati emessi fermi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa