Fontana,sempre vicino a comunità ebraica

Per Besso "persona perbene" dopo le polemiche su "razza bianca"

(ANSA) - MILANO, 16 GEN - "Sono rimasto profondamente colpito dalle parole di grande equilibrio, comprensione e pacatezza, da parte di un saggio amico di vecchia data quale Raffaele Besso, copresidente della Comunità Ebraica milanese, Comunità in cui mi onoro di avere tanti amici da una vita, come il professor Enrico Mairov e come Walker Meghnaghi, di cui apprezzo la vicinanza e la reciproca immutata stima": Attilio Fontana, candidato presidente della Lombardia per il centrodestra, ha così commentato le parole di Besso, che lo ha definito una "persona perbene" dopo le polemiche sulla sua frase sulla "razza bianca" e le critiche giunte dalla presidente della Comunità ebraica di Roma Ruth Dureghello. "La Comunità Ebraica è una risorsa inestimabile per Milano e per la Lombardia e io - ha assicurato Fontana - sarò sempre al loro fianco, e al fianco di Israele, nei prossimi cinque anni come lo sono stato negli ultimi venti. Su questo non c'è mai stato alcun dubbio".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa