A Milano più impiegati che pensionati

Il sorpasso certificato dall'Anagrafe. Terze le casalinghe

(ANSA) - MILANO, 2 GEN - Il sorpasso degli impiegati sui pensionati, l'aumento delle unioni civili e delle convivenze di fatto (e il calo dei matrimoni), la conferma di Hu, Mohamed e Chen, ai primi posti tra i cognomi dei nuovi nati. Sono alcuni dei dati emersi dal confronto tra il 2016 e il 2017 elaborato dall'Anagrafe del Comune di Milano, secondo il quale - stando a quanto dichiarato dai cittadini agli uffici - l'anno che si è appena concluso ha visto gli impiegati soffiare ai pensionati il primo posto nella classifica delle professioni più diffuse in città.
    Un sorpasso - si legge in un comunicato - di misura tra le donne, 116.668 impiegate contro 116.650 pensionate (nel 2016 il rapporto era inverso: 122.352 e 111.692) e più consistente tra gli uomini: 92.658 impiegati contro 89.731 pensionati (anche in questo caso rapporto inverso nel 2016: 95.748 e 87.678). Si confermano al terzo posto le casalinghe tra le donne (105.617 nel 2017, 107.946 nel 2016) e gli studenti tra gli uomini (86.445 nel 2017, 84.412 nel 2016).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA

VideoDentro una trama noir (ANSA)
23 settembre, 10:24

Dentro una trama noir


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa