Botti: bilancio 'light' a Milano

Alcuni malori al concertone qualche lite e due ustionati leggeri

(ANSA) - MILANO, 1 GEN - E' un bilancio particolarmente positivo, almeno secondo i primi riscontri, quello dei feriti per i botti di Capodanno a Milano. Secondo polizia e 118, infatti, non si registrano feriti gravi per lesioni da scoppio o ustione. In attesa di dati ufficiali, la notte di S.Silvestro, cominciata con le capillari misure di sicurezza per il cosiddetto 'concertone' in piazza Duomo, è terminata senza la consueta lista di feriti ad arti e viso. Da piazza del Duomo, ieri, sera, sono state trasportate solo 5 persone per lievi malori, mentre la polizia è intervenuta per qualche lite degenerata senza, pare, effettuare arresti di rilievo.
    Nel corso dell'intera nottata, complice forse anche la pioggia, non ci sono stati eventi particolari, a parte qualche incidente senza esiti fatali e un paio di persone, entrambe adulte, portate in ospedale in codice verde con ustioni leggere alla caviglia in un caso, e al braccio nell'altro.
   

E' di poco più di una dozzina di feriti il bilancio delle lesioni dovute ai botti di Capodanno, fatta in mattinata dalle forze dell'ordine A Milano e nell'hinterland. Si ha notizia di 13 casi, che potrebbero aumentare di qualche unità per persone che hanno raggiunto autonomamente i pronti soccorso o che magari vi si recheranno nella giornata di oggi. Tra i fatti più gravi quello di un 43enne soccorso per delle bruciature alla mano destra che gli hanno causato profonde ustioni ad alcune falangi e una ferita alla mano e al polso. L'uomo stava utilizzando dei petardi artigianali nei pressi del cimitero di Lainate (Milano) ed è giunto con le punte delle dita scarnificate e una parte del polso senza epidermide. E quello di un 38enne di Saronno (Varese) che a Garbagnate Milanese (Milano) sarebbe stato colpito, per strada, a Milano, da un fuoco d'artificio riportando una ustione alla gamba e al gluteo destri. All'ospedale di Niguarda ha avuto 20 giorni di prognosi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Imprese & Mercati

null

Più valore agli edifici: alla Duesse Coperture un convegno sulla riqualificazione condominiale

Il 23 novembre, alle 15.30, presso la sede dell'azienda di Ponte Nossa, in provincia di Bergamo: dalla nuova Direttiva europea del 2018 alla riqualificazione integrata degli edifici con cessione del credito


Dott. Edoardo Franzini

Al Centro di Radiologia e Fisioterapia di Bergamo l’implantologia è guidata al computer

Addio al bisturi e niente tagli: Edoardo Franzini, chirurgo del Polo odontoiatrico: «un protocollo sicuro e complementare alla chirurgia a mano libera tradizionale che consente una condivisione anticipata dei risultati».


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa