Post Expo: Landlease vince gara

Lo ha annunciato l'ad di Arexpo Giuseppe Bonomi

(ANSA) - MILANO, 9 NOV - Sarà Landlease il partner di Arexpo nella costruzione e nello sviluppo del polo della scienza e della ricerca che sorgerà nell'area dove si è svolta l'Expo di Milano. Lo ha annunciato l'ad di Arexpo Giuseppe Bonomi.
    L'aggiudicazione è avvenuta in anticipo rispetto ai tempi previsti della fine di dicembre. In gara erano Landlease (che ha partecipato fra l'altro alla costruzione dell'Opera di Sydney e e' impegnata anche nel restauro del palazzo di Westminster a Londra), l'altra da Stam Europe, entrambe come capofila di consorzi. Il vincitore firmerà un contratto di concessione fino a un massimo di 99 anni (che prevede il pagamento di un canone) della parte del milione di metri quadrati di terreni "non riservata allo sviluppo diretto da parte di Arexpo", dove sorgeranno il campus dell'Università Statale e lo Human Technopole. Si tratta di un minimo di 250 mila fino a un massimo di 480 mila metri quadrati di superficie lorda di pavimento.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Imprese & Mercati

null

Autotrapianto capelli: al Centro Medico M.R. di Bergamo il chirurgo risponde

Dal 24 al 30 settembre prima visita e consulto gratuiti per prevenire la calvizie e conoscere le tecniche mini invasive per la ricrescita dei capelli


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa